Aprile 2012

Confused.gif(dis)Informativa

Nelle scorse settimane il Sindaco ha pubblicamente commentato il nostro bollettino di marzo, riportando alcuni dati che riguardavano atti della precedente Amministrazione. Naturalmente è un suo diritto farlo ed è libero di continuare nella sua missione, ma c’è una considerazione che vogliamo fare prima di archiviare la questione: il nostro Sindaco è stato per anni all’opposizione e, secondo noi, è in quel ruolo che avrebbe dovuto criticare apertamente, anche rendendole pubbliche, le decisioni che, a torto o ragione, riteneva sbagliate. Non l’ha mai fatto e l’opposizione in quel periodo era in gran parte lasciata ai volantini anonimi che, ora come allora, sporcano le vie del nostro paese.

Già più volte l’abbiamo ribadito: l’opposizione ha un ruolo di controllo e di critica e nell’accettarlo ci si assume delle responsabilità, ma ciò ha un senso profondo se si pensa che può positivamente influenzare e spronare la maggioranza nelle decisioni che deve prendere e nell’evitare dannosi errori. Questo è il punto fondamentale, perché è nel presente che si crea il futuro, mentre il passato è già stato scritto e rivangarlo a distanza di anni lascia, nella migliore delle ipotesi, il tempo che trova.

È proprio nello sguardo verso il futuro che, ci sembra, l’informativa abbia peccato. Molte sono le domande a cui noi, come molti cittadini montaldesi, avremmo voluto trovare le risposte nella lettera del sindaco, ma siamo rimasti delusi. Le riproponiamo qui, sperando di avere migliore fortuna…

K       Di che cosa ci si sta occupando nel palazzo Municipale? Quali progetti ci sono in cantiere?

K       L’Amministrazione cosa pensa di fare per quanto riguarda le tasse del 2012? La Giunta ha già pensato alle nuove aliquote dell’IMU? Verrà applicata l’addizionale comunale?

K       L’Amministrazione si vanta di aver ottenuto fondi regionali. Dobbiamo però ricordare che tali finanziamenti erano stati distribuiti a pioggia a gran parte dei Comuni lombardi in concomitanza con le elezioni e che al momento i pochi erogati sono perlopiù interventi per la salvaguardia del territorio. Ci chiediamo quindi: nel futuro dovremo come tutti tirare la cinghia o avremo liete sorprese? La Comunità Montana ha finanziato alcuni interventi di viabilità, ma i lavori, se raffrontati con quelli effettivamente necessari, sono veramente pochi. Ci sarà ancora qualche fondo per noi?

K      A questo proposito: a che punto sono gli asfalti delle strade della Donega e di Ca’ della Gatta e le manutenzioni delle altre strade? Dovrebbe già esserci il progetto pronto e, a detta dell’Assessore, i lavori dovevano essere eseguiti ad ottobre, poi rimandati alla primavera… dovremo forse aspettare anche l’estate?

devil.jpg

 

Non tutto ha un senso… (da Anonimo, 12 aprile 2012)

Non abbiamo capito che senso abbia inserire nell’informativa del Sindaco la lettera che un cittadino aveva inviato al blog della Zanzara Tigre e a cui la Zanzara aveva già risposto (basta collegarsi al nostro blog su Internet per trovarne conferma).

Non abbiamo capito che senso abbia esporre nella bacheca ufficiale del Comune e addirittura all‘interno del Municipio stesso uno dei tanti volantini anonimi lanciati per la strada contro la Zanzara.

Non abbiamo capito, tanto per fare un esempio, perché i nostri Amministratori non hanno usato altrettanto zelo per pubblicizzare le esumazioni nel Cimitero di Villa, informando così per tempo e nel modo giusto gli interessati, invece di contattarli frettolosamente e a sorpresa con una telefonata. Che abbia ragione l’anonimo quando dice che in natura (e non solo) non tutto ha un senso?

News dalla Villa?!?

Da qualche settimana circola insistentemente la voce di un possibile ampliamento del cimitero di Villa, con il raggiungimento di un accordo per l’acquisto del terreno. Se queste voci fossero confermate saremmo i primi ad esserne soddisfatti, visto che erano già stati accantonati i fondi e vi era un progetto di massima. A tal proposito alcune settimane fa abbiamo presentato una mozione per chiedere l’impegno della Giunta ad utilizzare i proventi cimiteriali proprio per l’ampliamento e il risanamento del cimitero stesso.

Sarà il Consiglio Comunale a decidere se approvare la nostra proposta.

Aprile 2012ultima modifica: 2012-04-29T14:57:45+02:00da lazanzara_01
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento